Salento Lecce Brindisi Taranto Gallipoli Otranto Grottaglie Ostuni Manduria Nardò Leverano Castrignano del Capo Porto Cesareo
Ambiente Attualità Avvisi Cultura Cronaca Dal comune Concorsi Economia Salute Spettacoli-Eventi Sport Politica Gossip Lavoro

Posedonia sulla litoranea: il Comune indivudua nuova collacazione

» Salento Notizie Brindisi Ambiente

posidonia
In riferimento alla questione relativa all’accumulo di poseidonia lungo le spiagge brindisine e, in particolare su quella dell’ex Lido Poste e dell’ex Spiaggia dipendenti Saca, l’Amministrazione comunale – a seguito di un sopralluogo - ha individuato un’area più interna rispetto a quella attuale, in cui collocare le alghe.
Lo rende noto l’assessore Pasquale Luperti, titolare della delega alla riqualificazione della costa che, assieme all’assessore all’Igiene Dolores Fiorentino, ha annunciato la nuova soluzione che consentirà ai bagnanti di usufruire della spiaggia senza alcun disagio causato dallo sgradevole odore emanato dalla poseidonia.
“Si tratta di una zona interna, adiacente al Lido Poste, situata tra due dune - afferma l’assessore Luperti – e, di conseguenza, non utilizzata dai bagnanti. In questa area verrà trasportata tutta la poseidonia, sia quella vicina alla battigia sia quella che era già stata depositata nell’ex Lido Saca, previo spianamento”.
“Gli interventi – afferma l’assessore Fiorentino - che saranno eseguiti dalla ditta ‘Monticava’, inizieranno nei prossimi giorni, non appena, cioè, verrà acquisito il parere della Capitaneria di Porto ed avranno cadenza giornaliera, con inizio alle 5 del mattino, in modo tale che le spiagge possano essere fruibili già dalle prime ore della mattinata, all’arrivo dei bagnanti”.

COMUNICATO STAMPA AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI BRINDISI

Pubblicata il: 07/08/2012 

Condividi questo articolo
Segui Salento Notizie

 

 

Ti potrebbe interessare anche:

Lascia un commento